Iscriversi

Anno accademico 2021-22
Requisiti di accesso
Possono accedere al Corso di Studi MASS, i laureati con il titolo di studio rilasciato in Italia nelle seguenti classi (o titolo di studio equivalente conseguito all'estero e riconosciuto idoneo):
L-7 Ingegneria civile e ambientale
L-8 Ingegneria dell'informazione
L-9 Ingegneria industriale
L-14 Scienze dei servizi giuridici
L-16 Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione
L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale
L-20 Scienze della comunicazione;
L-33 Scienze economiche
L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali
L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace
L-40 Sociologia
L-41 Statistica

I laureati, inoltre, devono avere acquisito almeno 24 CFU nell'ambito delle:
a) Scienze Aziendali SECS-P/07, SECS-P/08, SECS-P/09, SECS-P/10, SECS-P/11, ING-IND/35
b) Scienze Economiche SECS-P/01, SECS-P/02, SECS-P/03, SECS-P/05, SECS-P/06, SECS-P/12
c) Scienze Matematico-Statistiche SECS-S/01, SECS-S/02, SECS-S/03, SECS-S/04, SECS-S/05, SECS-S/06, MAT/01, MAT/02, MAT/03, MAT/05, MAT/06, MAT/09
d) Scienze Giuridiche IUS/01, IUS/04, IUS/05, IUS/07, IUS/09, IUS/10, IUS/12, IUS/13, IUS/14, IUS/17
di cui:
- almeno 12 CFU nell'ambito a) e b)
- almeno 6 CFU nell'ambito c)
La lingua italiana è una prerogativa del CdS per rispondere alle esigenze del mercato del lavoro del contesto del SSR italiano, pur la laurea caratterizzandosi per diversi contenuti internazionali, quali quelli di global health e per la possibilità di attivazione stage internazionali.
La commissione di selezione si riserva la possibilità di ammettere sulla base delle sole risultanze del colloquio gli studenti che non verifichino pienamente uno o più dei requisiti minimi di accesso a causa di difformità nel sistema di crediti o titoli di studio o per altre motivazioni oggettive rilevate dall'analisi del materiale allegato alla domanda di ammissione.

È requisito di ingresso una conoscenza della lingua inglese pari o superiore al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER).
Il livello B1 è verificato dal Centro Linguistico d'Ateneo SLAM durante la fase di ammissione nei seguenti modi:
- certificazione linguistica conseguita non oltre i 3 anni, di livello B1 o superiore (per la lista delle certificazioni linguistiche riconosciute dall'Ateneo si rimanda al sito: https://www.unimi.it/it/studiare/competenze-linguistiche/placement-test…). La certificazione deve essere caricata durante la procedura di ammissione;
- livello di inglese conseguito durante un corso di laurea triennale attraverso il percorso SLAM. Sono ritenuti validi gli accertamenti conseguiti da meno di quattro anni. La verifica avviene d?ufficio senza alcuna necessità di allegare attestati;
- test di ingresso, erogato da SLAM: https://www.unimi.it/it/studiare/competenze-linguistiche/placement-test…
Tutti coloro che non inviano una certificazione valida né risultino con livello valido sono convocati al test tramite la procedura di ammissione.
In caso di non sostenimento o non superamento del test di ingresso, il candidato ha tempo fino al 31 dicembre 2021 per conseguire e inviare a SLAM una certificazione tra quelle riconosciute.
In caso di non soddisfazione del requisito entro il 31 dicembre, lo studente non è ammesso al corso di laurea magistrale e non può accedere ad ulteriori test.

Come requisiti minimi per essere ammessi al corso di laurea magistrale occorre avere ottenuto una laurea triennale, ricompresa tra le classi elencate sopra, oltre al numero di crediti previsto nelle aree economico-aziendali, statistiche e giuridiche.
Per gli studenti con titolo di studio straniero e` prevista una verifica individuale del curriculum atta ad accertare che siano soddisfatti requisiti sostanziali equivalenti ai requisiti minimi per gli studenti con titolo italiano.
Per i candidati in possesso dei requisiti minimi in termini di classe di laurea e di numero di crediti sopra indicati, si procederà alla selezione tramite verifica della personale preparazione. Il solo possesso dei requisiti minimi non può essere considerato come verifica della personale preparazione, che è obbligatoria.
Per effettuare la verifica della personale preparazione verrà costituita una apposita ?Commissione di Selezione? di docenti selezionati e nominati dal Collegio Didattico.
La valutazione della personale preparazione è basata sul merito accademico e la coerenza del curriculum. A tal fine, ogni candidato deve inviare, oltre alla domanda:
i) il proprio piano studi con l?indicazione dei settori disciplinari di riferimento degli esami, il voto ottenuto in ciascun esame e la media semplice e ponderata;
ii) un curriculum vitae dettagliato;
iii) una breve biografia (massimo un documento di una pagina) su esperienze e coerenza con il CdS. La mancanza di uno di questi documenti porterà all?esclusione dalla procedura di selezione.

La Commissione di Selezione valuterà ogni candidato secondo i seguenti criteri.
Criterio 1: Curriculum accademico
Descrizione: valutazione del merito accademico nel percorso formativo precedente e media degli esami ottenuti.
Punteggio massimo: 60
Criterio 2: Coerenza del curriculum
Descrizione: valutazione della coerenza del curriculum accademico e/o delle esperienze e attività precedentemente svolte in relazione agli obiettivi formativi del corso di laurea di Management delle Aziende Sanitarie e del Settore Salute.
Punteggio massimo: 40
La Commissione di Selezione potrà riservarsi di effettuare un colloquio tramite strumenti digitali per valutare la personale preparazione del candidato.

Il corso di laurea magistrale si riserva altresì di valutare l'eventuale inserimento di un numero programmato, determinato di anno in anno dagli organi accademici competenti, previa valutazione delle risorse strutturali, strumentali e di personale disponibili per il funzionamento dello stesso.
Nel periodo in cui si potrà fare domanda al Corso di Studi verrà inoltre attivato un percorso di orientamento - attraverso presentazioni open del Corso di Studi e una specifica linea diretta per poter porre quesiti e chiarimenti alla Direzione del Corso di Studi per i potenziali studenti di modo da garantire la possibilità di approfondire e fugare ogni dubbio riguardo la scelta.
Bando e scadenze

Ammissione

Domanda di ammissione: dal 12/03/2021 al 27/08/2021

Domanda di immatricolazione: dal 01/04/2021 al 30/09/2021

Altre informazioni
Tasse universitarie

Le tasse universitarie sono composte da due rate con modalità di calcolo e tempi di pagamento diversi:

  • la prima rata è uguale per tutti e si paga all'atto dell'immatricolazione o dell'iscrizione agli anni successivi
  • l'importo della seconda rata varia in base al valore ISEE Università, al Corso di laurea di iscrizione e alla posizione (in corso/fuori corso da un anno oppure fuori corso da più di un anno).

E' stabilita una no tax area per gli studenti in corso e fuori corso da un anno con ISEE Università fino a 20.000 €.

Sono inoltre previsti:

  • Esoneri per meritoreddito, condizioni di disabilità o per altri specifici requisiti;
  • Agevolazioni per gli studenti con elevati requisiti di merito;
  • Importi diversificati in base al Paese di provenienza per gli studenti internazionali con reddito e patrimonio all'estero.

 

Agevolazioni

L’Ateneo fornisce inoltre:

  • servizi e agevolazioni economiche per il diritto allo studio (borse di studio, alloggi e ristorazione a prezzi agevolati, integrazioni al reddito)
  • possibilità di iscrizione a tempo parziale
  • premi di studio